VALORE ALLA MIA TERRA – NETWORKING SCUOLA TURISMO E TERRITORIO

La campagna di crowdfunding si propone di espandere l'esperienza virtuosa del progetto pilota "Maremma Networking" che ha già contribuito con successo in termini di contenuti e opportunità per i giovani studenti nella provincia di Grosseto - anche alle province di Siena ed Arezzo.
Vincente
Questa campagna ha avuto successo raggiungendo il suo traguardo 3 mesi fa
102% Funded
  • 2.030 € Raccolti
  • 2.000 € Obiettivo
  • 69 Mecenati
Tempo Rimanente

Informazioni

Uno dei più grandi limiti che condiziona i giovani nell’accesso al mercato del lavoro nel nostro Paese è la difficoltà di iniziare a percepire il mondo lavorativo già dai banchi di scuola. Spesso i giovani, terminato il percorso di studi professionale, si ritrovano con limitate capacità pratiche per svolgere la professione per cui hanno studiato e una scarsa conoscenza delle opportunità occupazionali nel proprio territorio..

La nostra Associazione“Networking Scuola Turismo e Territorio ” si propone di colmare questo divario attraverso una didattica territoriale innovativa.

Il progetto pilota “Maremma Networking”, nato nella provincia di Grosseto nel 2014, intende sviluppare un network virtuoso tra istituti di scuola superiore a vocazione turistica (indirizzo turistico,sportivo, alberghiero ed altri) e realtà locali (enti locali, imprese turistiche, consorzi, agenzie di viaggio ed altri) delle province di Grosseto, Siena e Arezzo al fine di valorizzare il contributo degli studenti coinvolti nel progetto – circa 300 – alle imprese ed enti turistici locali.

Come? Guidando gli studenti in un percorso di conoscenza del territorio in ambito turistico, lo sviluppo di competenze pratiche multimediali, narrative, linguistiche  finalizzate alla creazione di contenuti digitali per i portali turistici territoriali, che facciano emergere l’attrattività del territorio e ne migliorino la reputazione. Sincronizzando in tal modo scuola, filiera turistica e territorio si migliorano le opportunità occupazionali dei giovani coinvolti, e si  sostiene la nascita di nuove figure professionali nel settore turistico che soddisfino il fabbisogno delle imprese locali.

Alcuni esempi delle attività svolte : la creazione di video interviste di fabbisogno agli attori locali, la narrazione del proprio comune di residenza, traduzioni in lingua,  partecipazione nel migliorare la reputazione dei musei  attraverso le visite, le recensioni,  promozione delle aziende durante l’alternanza scuola lavoro, creazione del prodotto turistico tematico e correlato opuscolo incoming,  gestione di campagne di promozione turistica territoriale, regionale e nazionale sui social network (Invasioni Digitali, MaremmaSportCommission, #ItalianVillages, Maremmans).

Studenti che hanno migliorato la loro conoscenza del territorio, ricevuto concrete opportunità lavorative dopo l’alternanza scuola lavoro e soprattutto si sono appassionati in materia di turismo.

L’esperienza di questi studenti all’interno della filiera turistica territoriale esemplifica l’importanza che questo progetto riveste oggi nel nostro Paese e nel nostro territorio.

La campagna di crowdfunding si propone di espandere questa esperienza virtuosa – che ha già contribuito con successo in termini di contenuti e opportunità occupazionali per i giovani nella provincia di Grosseto – anche alle province di Siena ed Arezzo.