Cos’è il Crowdfunding?

Il crowdfunding, dall’inglese Crowd = Folla e Funding = Finanziamento, consiste nel chiedere ad un pubblico di donare una certa somma di denaro per una causa specifica o un progetto, in cambio di varie ricompense. Con l’aiuto di tutte le persone si può realizzare grandi cose, in cambio di piccoli contributi sotto forma di donazioni, solitamente corrisposte a premi. Il crowdfunding non è limitato ad un certo tipo di progetto, non vi è alcuna discriminazione!

Cos’è Mecenup?

Mecenup è una piattaforma di crowdfunding che ha come territorio di riferimento la regione Toscana. La piattaforma permette di dare visibilità a chiunque abbia un’idea o un progetto da realizzare. La territorialità è al centro, permettendo di seguire le idee da vicino e farle crescere grazie all’attivazione di reti locali. Inoltre, siamo convinti che legare i progetti al territorio, alle persone, alle attività offline, sia un modo per trasformare il crowdfunding in leva per lo sviluppo economico e sociale.

Come inizio a utilizzare la piattaforma Mecenup?

Che tu sia un creativo, un’azienda, un ente, un’associazione o un’istituzione: la prima cosa da fare è iscriversi gratuitamente e creare la propria campagna con descrizione, obiettivi, premi, foto e video di quello che vorremmo realizzare!

Cosa sono le ricompense?

Le ricompense sono ciò che il progettista decide di corrispondere ai propri sostenitori. Per ogni offerta in denaro il progettista deve creare un’adeguata ricompensa. Di qualsiasi tipo siano tali ricompense (gadget, ringraziamenti, prodotti, sconti, ecc.) l’importante è che siano legati al progetto. Più le ricompense saranno appetibili, più i sostenitori saranno propensi a finanziare il tuo progetto!

Chi può sostenere un progetto su Mecenup?

Chiunque! La donazione può essere effettuata sia tramite sistema Paypal che con carta di credito. Sarà solo necessario indicare una email e un indirizzo al quale potrà essere spedita la ricompensa scelta se la campagna sarà finanziata con successo.

Che requisiti vi sono per presentare un progetto su Mecenup?

Prerogativa per presentare un progetto su Mecenup è essere residenti/domiciliati in Toscana oppure voler sviluppare un progetto che abbia una ripercussione sul territorio regionale. Il progettista deve essere obbligatoriamente maggiorenne.

Cos’è la scadenza di una campagna?

La scadenza è la data ultima entro la quale il progettista può raggiungere il suo traguardo e i sostenitori possono donare. Viene prefissata al momento della creazione della pagina e non può essere cambiata in seguito.

Cos’è il traguardo / obiettivo della campagna?

Il traguardo è la soglia, in denaro, che il progettista vuole ottenere per realizzare il suo progetto. Viene fissato al momento della creazione della pagina e non può essere cambiato in seguito. Se il traguardo non viene raggiunto entro la scadenza prefissata, il progetto fallisce e le donazioni vengono interamente restituite ai sostenitori che hanno contribuito.

Cosa accade alla scadenza della campagna?

Alla scadenza del traguardo, Mecenup si impegna a versare la somma al progettista, che provvederà successivamente a contattare e ricompensare i suoi sostenitori.

Come si è informati della scadenza della campagna?

Ogni sostenitore riceverà da Mecenup una mail automatica con l’esito finale della campagna.

Chi può conoscere i sostenitori / mecenati di una campagna?

Il sostenitore viene inserito nell’elenco pubblico nella pagina del progetto dopo aver effettuato una donazione. Tuttavia è possibile nascondere dalla lista pubblica il proprio nome, selezionando una casella di spunta quando si effettua la donazione. Nel momento in cui il progetto avrà raggiunto o superato il traguardo, il progettista otterrà l’elenco di tutti i nomi dei suoi sostenitori, completo degli importi delle offerte, delle ricompense scelte, degli indirizzi mail e dell’indirizzo fisico per mettersi in contatto con loro ed eventualmente spedire le ricompense fisiche.

Come posso avere certezza dell’affidabilità di un progettista?

La raccolta fondi nel crowdfunding si basa molto sulla reputazione. Lo staff di Mecenup valuta con attenzione i progetti che vengono pubblicati, lavorando insieme al progettista per realizzare la campagna. La territorialità, inoltre, ci dà il vantaggio di poter conoscere i progettisti di persona. Ogni progettista deve fornire più dettagli possibili relativi al progetto e mantenere aggiornato lo stato del progetto. Chi riscontra un problema può segnalarcelo a info@mecenup.it. Mecenup si impegna a offrire tutti gli strumenti di cui il progettista ha bisogno per il successo della campagna ma non può garantire l’operato in prima persona. Mecenup non si assume responsabilità che vanno oltre ai servizi offerti e garantiti dalla piattaforma e dallo staff.

Come stabilisco l’importo esatto a realizzare il mio progetto?

A volte si ha poca percezione della giusta cifra: per riuscire ad individuare la cifra adatta al tuo progetto sarà necessario valutare vari aspetti accuratamente. Principalmente dovrai calcolare sia l’importo minimo che ti serve per realizzare il tuo progetto, sia quello che ti serve a coprire le spese per le ricompense ai mecenati, ma non ti dimenticare delle spese di spedizione e i costi fissi di transazione (PayPal). Lo staff di Mecenup sarà sempre comunque a disposizione per aiutarti!

Oltre al finanziamento, quali benefici traggo dall’utilizzo della piattaforma di Mecenup?

Attivare una campagna di crowdfunding non significa soltanto raccogliere fondi per la propria idea ma anche farsi conoscere e allo stesso tempo costruire una community interessata alla tua idea. Il vantaggio di questo tipo di finanziamento deriva anche dal fatto che non ci sono rischi di investimento, essendo la realizzazione legata al finanziamento. Quindi se il progetto non va a buon fine avrai comunque racimolato molti feedback, consigli e suggerimenti per il futuro, e ovviamente ti sarai fatto conoscere da tantissimi utenti che aumenteranno il tuo seguito anche sul tuo sito e sui social!

Mecenup acquisisce qualche diritto sulla tua idea?

Assolutamente no. Mecenup non ha diritti sulla proprietà delle idee. Il nostro staff mette solo a disposizione la sua piattaforma e ti supporta in tutte le fasi di condivisione e pubblicizzazione del tuo progetto. Crediamo allo sviluppo della nostra comunità in maniera attiva e lavoriamo alle idee di tutti senza discriminazioni.

Come riesce Mecenup a sostenere i costi di gestione di tutta la piattaforma?

Mecenup trattiene il 5% delle campagne vincenti che ottengono il finanziamento. Con questo budget sosteniamo i costi del portale, i costi relativi ai vostri progetti, alle consulenze, i costi di fundraising, e i costi legati a marketing e comunicazione online / offline che il nostro staff effettua quotidianamente.

Vengono applicate tariffe o commissioni sulle donazioni?

Il sistema di pagamento PayPal trattiene circa il 4 / 5% del finanziamento corrisposto al progettista. Dunque alla cifra finale da raggiungere per il tuo obiettivo di campagna, ricorda sempre di considerare e aggiungere un 10% circa di costi fissi (PayPal + Mecenup).

Posso modificare il progetto una volta pubblicato?

Certamente! Se durante il periodo in cui il progetto è attivo hai nuove informazioni per integrare il tuo progetto e renderlo più interessante, le puoi aggiungere attraverso il pannello “Aggiornamenti di Campagna”. Informa i tuoi sostenitori dei progressi, ringraziali attivamente, fai sentire spesso la tua voce in modo che il progetto non risulti freddo e distante. Ricordati però che non puoi cambiare il traguardo, la durata della campagna o le ricompense pubblicate (che però puoi aggiungere!). Non saranno inoltre ammesse modifiche che cambino la natura del progetto stesso.

C’è un importo massimo che un progetto può raggiungere?

No, un progetto può crescere illimitatamente fino alla sua scadenza!

Ho altri dubbi esistenziali che non sono tra le FAQ…

Contattaci alla nostra redazione: info@mecenup.it Saremo felicissimi di rispondere ad ogni tua domanda!