A tutti voi sarà capitato di passare almeno una volta da Firenze e sicuramente avete visitato la bellissima Piazza Santa Croce, ma forse non tutti sanno che la Cappella Pazzi della Chiesa di Santa Croce è attualmente in fase di restauro grazie ad un progetto di crowdfunding civico promosso dall’Opera di Santa Croce, in collaborazione con The Florentine e Ares Games.

Finito il 20 dicembre, il progetto ha raccolto ben 102.426 dollari e ha avuto 859 sostenitori. Questa campagna, promossa nel portare americano Kickstarter, è stata la prima di sempre che ha coinvolto un restauro.

Il livello e la natura degli interventi variano a seconda del materiale, tra pietra serena, cotto e maiolica. Oltre a pulire e sostituire elementi caduti nella loro posizione originale, il monumento riceverà un rivestimento protettivo finale per impedire un ulteriore degrado.

Per questa volta ci siamo fatti aiutare dagli americani, ma la prossima volta non ci facciamo sfuggire l’opportunità di promuovere un crowdfunding civico direttamente in Toscana!

 

 

Lascia un commento